Cos'è l'ECM - Educazione Continua in Medicina

Il sistema ECM

Educazione Continua in Medicina (acronimo di ECM) è lo strumento per garantire la formazione continua finalizzata a migliorare le competenze e le abilità cliniche, tecniche e manageriali dei professionisti sanitari, medici e odontoiatri, con l'obiettivo di assicurare efficacia, appropriatezza, sicurezza ed efficienza all'assistenza prestata ai pazienti. 

Obblighi di formazione per i medici

L’obbligo minimo di aggiornamento triennale stabilito dalla normativa vigente ECM è di 150 ore di formazione, che corrisponde a 150 crediti ECM, e possono essere acquisiti anche tutti nello stesso anno solare.

Ogni medico professionista, e nello specifico l’odontoiatra, può verificare tramite il portale del Co.Ge.A.P.S., Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie, il personale debito formativo.

Essere in regola con la propria posizione ECM costituisce anche requisito per non subire contestazioni assicurative o legali e per partecipare a concorsi pubblici che prevedono la regolarità ECM. 

Le varie tipologie di formazione consentita

Per quanto riguarda le varie tipologie formative non ci sono limitazioni particolari ed è possibile acquisire la totalità dei crediti formativi richiesti anche tramite la sola formazione a distanza, purchè rilasciati da centri di formazione o da provider accreditati dal ministero, come Fadmedica.
La cosa importante è che l’odontoiatra tra corsi di aggiornamento in aula e online raggiunga i 150 crediti certificati.
Ogni corso riconosciuto ha un valore in crediti riconosciuti. Consulta il nostro catalogo di videocorsi con slide sincronizzate e acquisici i tuoi crediti comodamente da casa.

Perchè un odontoiatra deve essere in regola con gli ECM

La copertura assicurativa relativa alla rivalsa per colpa grave per i professionisti soggetti a responsabilità extracontrattuale, i dipendenti del servizio sanitario nazionale e delle strutture sanitarie e sociosanitarie pubbliche e private è garantita solo se in regola con gli ECM. Per le aziende e i liberi professionisti la copertura assicurativa viene garantita ma è a rischio l'aumento del premio assicurativo alla scadenza annuale della polizza.

La normativa di riferimento

Questi sono gli articoli di legge e gli accordi di riferimento del sistema ECM per chi volesse approfondire l'argomento: